Please Wait...

Luca Casagrande – “Cessa d’essere Amante” – From “Cantate, e Canzonette a voce sola” – Op. 12 (Bologna, Giacomo Monti – 1676) – Giovanni Legrenzi (1626 – 1690)

by Luca

“Cessa d’essere Amante” – Giovanni Legrenzi (1626 – 1690). From “Cantate, e Canzonette a voce sola” – Op. 12 (Bologna, Giacomo Monti, 1676).

 
 
Centaurus Music Int. LIVE Recording “Giovanni Legrenzi-Antonio Cesti – Amore e Virtù – Cantate” – ℗ 2007
© Luca Casagrande
Recorded at the S. Giorgio in Corneno Church of Eupilio (I) in March 2007.
 
 
Luca Casagrande Baritone
Filippo Ravizza Harpsichord
Artistic Director Filippo Ravizza
Producer Luca Casagrande.
 
 
“Cessa d’essere Amante”
Giovanni Legrenzi (1526 – 1690)
 
Cessa d’esser Amante
mio Cor basta così:
s’ a tracciar novi Amori,
hai la Voglia costante;
fatto scopo infelice di Beltà mentitrice,
penerai Nott’ e Dì.
 
Con Usura d’Affanni
già provato hai Cupido,
e d’un Sesso ch’ è infido
sol e pregno d’Inganni.
 
Due Pupille ridenti
son Ministre di Pianto,
ed in Seno alle Rose
trova incauta la Man
le Spine ascose.
 
Fuggi, misero, fuggi
di bel Volto il Sereno
che pur l’Etna ne cela
dietro à Scena di Stelle i suoi Fulgori.
Crudo Amor, più non torni
à turbarmi la Pace;
ne la sua Face
non le Fiamme risvegli al Seno mio.
 
Crudo Amor, Belle Donne, ite con Dio.
 
 
 
https://youtu.be/CI2a8zDNt_E

 

Comments

comments